Torta di Sapa

PRESENTAZIONE

La Sapa è uno sciroppo realizzato con il mosto d’uva. È molto utilizzato in Sardegna, soprattutto per insaporire deliziosi dolci come appunto la Torta di Sapa.

Questa torta morbida è perfetta per essere preparata come dolce di fine pasto, ma anche per essere servita a colazione o a merenda, da inzuppare nel latte o nel tè.

Ogni zona della Sardegna ha la sua versione di questo dolce, quindi è possibile trovare tante ricette diverse. Noi vi proponiamo la ricetta che arricchisce il delizioso impasto di farina e lievito, con la frutta secca e altri aromi, come la cannella, una bustina di vanillina e scorza d’arancia.

Torta di Sapa : PREPARAZIONE

STEP 1

Per realizzare la Torta di Sapa, cominciate montando le uova con lo zucchero in una ciotola capiente.

STEP 2

In un pentolino scaldate leggermente il latte e scioglieteci il burro. Ora unite questa parte liquida alle uova e allo zucchero, versando il tutto a filo.

STEP 3

Unite anche la scorza d’arancia grattugiata e la Sapa.
Ora è il momento della frutta secca tritata, della cannella, della vanillina e dell’uvetta precedentemente ammollata nell’acqua.
Infine unite la farina setacciata e il lievito.

STEP 4

Mescolate bene con l’ausilio delle fruste fino a ottenere un composto omogeneo.

STEP 5

Prendete uno stampo per torte dal bordo alto e tondo. Foderatelo con della carta forno bagnata e strizzata. Quindi versate l’impasto.

STEP 6

Infornate la preparazione nel forno preriscaldato a 180° e lasciatela cuocere per 30 minuti.
Una volta trascorsi, sfornate la torta di Sapa, spennellatela in superficie con la Sapa finché è calda e cospargete le codette colorate.

CURIOSITÀ

La torta di sapa, un dessert profumato e colorato, è una ricetta della tradizione sarda.

Viene spesso preparata a Novembre durante la celebrazione dei Santi e dei morti, quando si ha il mosto pronto per poter produrre la Sapa. Durante le festività di novembre vengono infatti cucinati papassini e dolci o pani di sapa.

La Sapa è l’ingrediente fondamentale per la preparazione di questa ricetta e il suo uso conferisce il colore scuro e il gusto caratteristico di questo dolce di Sapa. Viene chiamata anche “mosto cotto”, in quanto si tratta di uno sciroppo molto dolce, prodotto dopo la raccolta dell’uva.

Il mosto ottenuto viene poi messo a bollire per ore in un tegame di rame e alla fine viene prodotta, per l’appunto, la sapa.

La quantità alta di zuccheri, rilasciata soprattutto in cottura, al suo interno ne permette la lunga conservazione.
Sfornata e lasciata a
raffreddare in teglia, la torta va spennellata con un po’ di sapa e cosparsa con i diavoletti, piccoli zuccherini rotondi colorati.

La sapa si utilizza spesso per cucinare dessert come le torte di sapa, che poi vengono spennellate con zuccherini colorati, mandorle, noci, uvetta o una spennellata di scorza di limone o arance.

Ma questo non è il suo unico utilizzo, infatti si può ottenere anche da altra frutta come fichi d’india, corbezzoli o arance.

latte uht intero

Latte UHT Intero

ARBOREA

ingredienti per 6 persone

Per la ricetta

  • Farina tipo 00500 g
  • Uova150 g
  • Zucchero280 g
  • Latte UHT Intero Arborea300 ml
  • Burro Arborea50 g
  • Sapa250 ml
  • Uvetta150 g
  • Frutta secca tritata250 g
  • Scorza d’arancia grattugiata15 g
  • Lievito per dolci15 g
  • Cannella15 g
  • Vanillina15 g
  • Codette colorate20 g