SAVOIARDI SARDI

PRESENTAZIONE

Le ricette dolci della Sardegna brillano per la loro semplicità e il loro gusto delicato, come quella dei savoiardi sardi.

La versione sarda del famoso biscotto protagonista del tiramisù, si prepara con pochi ingredienti, uova, zucchero e farina, che vengono miscelati ad arte per ottenere un biscotto fragrante e morbido, perfetto per essere inzuppato nel latte, nel caffè o in deliziosi liquori.

Con un po’ di abilità e seguendo le nostre indicazioni, li potrete realizzare anche voi nella vostra cucina, e servirli a merenda o a colazione, o utilizzarli all’interno di qualche altro dessert.

Savoiardi Sardi : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare i savoiardi sardi, cominciate separando i tuorli dagli albumi, quindi ponete i tuorli in una ciotola capiente con metà dello zucchero e montateli bene fino a ottenere un composto spumoso, aggiungendo anche la scorza di limone

STEP 2

In un’altra ciotola montate anche gli albumi, e una volta che avranno cominciato a prendere consistenza aggiungete lo zucchero rimasto e continuate a montarli fino a che non saranno diventati belli lucidi e corposi.

STEP 3

A questo punto, incorporate gli albumi montati a neve ben ferma al composto a base di tuorli e zucchero, mescolando dal basso verso l’alto aiutandovi con una spatola e, per ultima, aggiungete la farina setacciata un poco per volta, continuando a mescolare.

STEP 4

Mettete il composto ottenuto in un sac à poche aiutandovi con un cucchiaio e create la forma allungata dei biscotti su una leccarda ricoperta di carta forno. Prima di cuocere i savoiardi, passate più volte sulla stessa linea e spolverate il tutto con lo zucchero a velo.

STEP 5

Infornate nel forno preriscaldato a 160° per 20 minuti e, una volta che saranno ben dorati, sfornate i vostri savoiardi sardi e lasciateli raffreddare prima di servirli.

CURIOSITÀ

Tra le varie preparazioni in grado di portare in tavola il gusto genuino di un dolce tipico della tradizione sarda, quella dei savoiardi è sicuramente una fra le ricette di dolci più conosciute.

Come tutti i prodotti tipici della tradizione, i savoiardi sardi, conosciuti anche con il nome di pistoccus, sono molto facili da preparare. La ricetta originale infatti prevede pochi ingredienti e bastano dei semplici passaggi per realizzare questo delizioso biscotto sardo dal gusto inconfondibile.

Sono i classici biscotti fatti in casa perfetti per la colazione, per la merenda o per concludere nel migliore dei modi un pranzo o una cena fra amici.

I savoiardi sardi si differenziano dal classico savoiardo non solo perché sono più grossi e meno regolari, ma anche perché sono caratterizzati da un impasto che presenta una consistenza decisamente più morbida e leggera.

Non a caso, grazie alla loro leggerezza, si sposano benissimo con il caffè o con il tè e sono spesso utilizzati per preparare vari dolci di pasticceria o come base per golosissimi tiramisù.

Per realizzare una pasta biscotto a regola d’arte, soffice e leggera, ricordatevi che gli albumi e tuorli vanno necessariamente montati separatamente. È consigliabile montare prima i tuorli e poi gli albumi per evitare che questi ultimi si smontino rendendo l’impasto troppo liquido.

Se volete rendere il biscotto ancora più morbido e leggero provate a sostituire una piccola parte della farina con della fecola di patate. Inoltre, una volta formati i biscotti su una teglia, cospargeteli con abbondante zucchero a velo e zucchero di canna prima di infornarli. Questo passaggio vi permetterà di ottenere una crosticina zuccherata ancora più evidente in superficie.

Durante la cottura fate attenzione che i savoiardi non inizino a dorarsi eccessivamente. Eviterete così che diventino troppo secchi perdendo la morbidezza che li caratterizza.

Per rendere i biscotti ancora più profumati potete aggiungere al composto oltre la scorza di un limone grattugiata finemente, essenza di vaniglia o della cannella.

Potete decidere di gustare i vostri savoiardi al naturale o decorare la superficie con glassa a base di zucchero bianca o colorata rendendoli dei simpaticissimi biscotti da servire durante le feste.

Perfetti da portare in tavola immersi in una ricca macedonia di frutta fresca, potete anche servirli accanto a un goloso budino al cioccolato o in alternativa come accompagnamento a una deliziosa crema catalana.

ingredienti per 6 persone

  • Uova360 g
  • Zucchero semolato100 g
  • Farina100 g
  • Scorza grattugiata di limone20 g
  • Zucchero a velo60 g