fbpx

POMODORI RIPIENI DI RISO

PRESENTAZIONE

Una preparazione da forno invitante e colorata, perfetta per la stagione estiva, i pomodori ripieni di riso venere sono perfetti per essere serviti come antipasto, per iniziare il vostro pranzo con un’entrée elegante, leggera e gustosa.

Per renderli belli oltre che buoni, scegliete dei pomodori grossi dalla forma tonda, state attenti a non bucare la base e conservate la calotta superiore di ciascuno, che andrà a completare ogni preparazione.

Per dimezzare i tempi di cottura, potete anche utilizzare il riso avanzato della sera prima o del riso già lessato, condendolo con la polpa, uno spicchio d’aglio tritato, un po’ di sale e del basilico tritato, per farlo diventare il ripieno gustoso della vostra preparazione.

Ecco come si fa per preparare dei pomodori ripieni davvero sfiziosi.

POMODORI RIPIENI DI RISO : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare i pomodori ripieni di riso, cominciate lavando e asciugando i pomodori, quindi tagliateli con un coltello ben affilato all’altezza di due terzi conservando le parti superiori e svuotateli senza bucare il fondo con l’aiuto di un cucchiaio, ponendo la polpa all’interno di una ciotola. Per facilitare quest’operazione disponeteli, prima di svuotarli, in un tegame con un filo d’olio e mezzo bicchiere d’acqua. Lasciateli cuocere a fuoco basso coprendoli con un coperchio per un minuto o finché non risulteranno leggermente morbidi.

STEP 2

A questo punto capovolgete i pomodori e le calotte e lasciatele scolare e nel frattempo dedicatevi al ripieno: frullate la polpa in un mixer e filtratela per eliminare i semi, quindi aggiungete alla polpa un trito di aglio, basilico, menta e prezzemolo e mescolate.

STEP 3

A questo punto aggiungete anche il riso venere bollito in acqua salata e il Gran Campidano grattugiato, condite il tutto con sale e pepe, mescolate bene e lasciate insaporire per un’ora.

STEP 4

Nell’attesa ponete i fondi dei pomodori dentro una teglia ricoperta di carta forno o una pirofila leggermente unta d’olio, riempiteli con il composto preparato, chiudete ciascuno con la sua calotta superiore e irrorateli con un filo d’olio extravergine d’oliva.

STEP 5

Infornate nel forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti, quindi sfornate i vostri pomodori ripieni di riso e lasciateli intiepidire prima di servirli.

CURIOSITÀ

I pomodori farciti sono un piatto estivo dal profumo e dal gusto tipicamente mediterraneo. Ideali per un aperitivo o come contorno, i pomodori con riso possono essere consumati sia freddi che tiepidi e sono tra i più scenografici tra le varie ricette di antipasti.

Il trucco per una preparazione perfetta di questo piatto è lasciare macerare il riso nella polpa dei pomodori per almeno un ora in frigorifero assicurandosi di aver prima ben scolato il succo, per evitare un effetto acquoso. Per capire quanto riso dovete utilizzare considerate la quantità di un cucchiaio e mezzo per ogni pomodoro.

Ricordate che la cottura del riso deve essere al dente perché andrà terminata in forno e utilizzate sempre dei pomodori rossi, tondi e non troppo maturi.

La farcitura può essere personalizzata con l’aggiunta di vari ingredienti. In alternativa al riso venere, potete utilizzare del riso integrale, della quinoa, del farro o semplicemente del cous cous. Arricchite il condimento con aggiunta di frutta secca e verdure di stagione tagliate a pezzetti, o se preferite del pesto di aglio orsino, della mozzarella a dadini o della crema di ricotta salata per un effetto ancora più saporito e filante.

Potete adottare lo stesso procedimento per preparare altri tipi di verdure ripiene. Melanzane, peperoni, zucchine tonde decoreranno la vostra tavola rendendo, per esempio, un buffet di antipasti colorato e appetitoso.

gran_campidano_800gr

Gran Campidano

ARBOREA

ingredienti per 4 persone

  • Pomodori rossi grandi400 g
  • Riso venere bollito250 g
  • Gran Campidano Arborea100 g
  • Aglio3 g
  • Prezzemolo15 g
  • Menta10 g
  • Basilico10 g
  • Olio extravergine d’oliva30 ml
  • Sale4 g