fbpx

Cheesecake cotto

PRESENTAZIONE

Quella della cheesecake cotto è la ricetta originale del classico cheesecake newyorkese, che si prepara con una base croccante di biscotti digestive e una morbida crema fatta con formaggio spalmabile. Il dolce, dopo essere stato cotto al forno, è pronto per essere assaporato, accompagnato con una salsa a base di panna acida, o di cioccolato o, ancora di caramello.

Morbido e ricco di gusto, la cheesecake cotto è il dolce ideale da portare in tavola come fine pasto, per rendere felici anche gli ospiti che non amano i dolci troppo stucchevoli. Scoprite subito come preparare questa torta che viene dall’America.

Cheesecake cotto : PREPARAZIONE

STEP 1

Quando si prepara un cheesecake, la prima operazione da fare è realizzare la base. Sciogliete il burro. Spezzettate i biscotti digestive e frullateli fino a che non siano completamente sbriciolati. Radunate i due ingredienti in una ciotola e mescolateli fino a quando li biscotti non abbiano assorbito tutto il burro.

STEP 2

Foderate con della carta da forno il fondo di uno stampo a cerniera tondo antiaderente da circa 24 cm di diametro e versateci dentro una parte dei biscotti. Allargate bene i biscotti sbriciolati con l’aiuto di un cucchiaio, fino a quando non avrete ricoperto tutto il fondo; compattateli bene, poi ricoprite anche i bordi. Adesso mettete la base del vostro cheesecake in frigorifero per 30 minuti, così che si rassodi.

STEP 3

Nel frattempo preparate la crema al formaggio. Mettete in una ciotola 1 uovo intero e 1 tuorlo, unitevi metà dei semi estratti dalla bacca di vaniglia (l’altra metà vi servirà in seguito) e lo zucchero e montate le uova con uno sbattitore elettrico. Quando avrete ottenuto un composto spumoso, unitevi il formaggio stracchino a cucchiaiate, mescolando bene per amalgamarlo. Quando sarà ben incorporato, aggiungete anche il succo di 1/2 limone e l’amido di mais, e mescolate con la frusta per evitare i grumi. Infine, aggiungete la panna fresca.

STEP 4

Preriscaldate il forno a 160°, estraete la base del cheesecake dal frigorifero e versateci dentro la crema, livellandola bene con l’aiuto di un cucchiaio. Cuocete il cheesecake per i primi 60 minuti a questa temperatura, poi alzatela a 170° e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa. Prima di sfornarlo, fate la prova dello stecchino: se, infilzandolo con uno stuzzicadenti, questo esce pulito, vuol dire che il dolce è pronto.

STEP 5

Quando è cotto, lasciate raffreddare il cheesecake. Una volta che si sarà raffreddato, versateci sopra una salsa fatta con panna acida e il resto della bacca di vaniglia. Spargete uniformemente la salsa sulla superficie della torta, poi mettetela a riposare in frigorifero per circa 2 ore. Al momento di servire il cheesecake, sformatelo e decoratelo con delle fragole tagliate a metà.

CURIOSITÀ

Semplice e gustosa, la cheesecake è un dolce tipico della cucina americana. Fresco e dalla consistenza morbida e cremosa è uno dei dolci più famosi in tutto il mondo, amato da adulti e bambini.

La preparazione della cheesecake è una tra le ricette di dolci più facili in assoluto, il procedimento per la sua realizzazione è infatti davvero molto semplice.

Basta seguire pochi passaggi per realizzare in poco tempo il più amato dessert a base di biscotti e formaggio, il classico dolce americano dal cuore cremoso ideale per concludere un pasto o concedersi una coccola golosa a merenda.

In particolare, quella della cheesecake al forno è una ricetta facile molto apprezzata sia in estate che in inverno. Anche se cotta in forno, infatti, la crema rimane morbida risultando piacevole al palato.

Reinterpretato in tantissimi modi, quasi tutte le varianti prevedono l’uso del formaggio fresco spalmabile. In alternativa, però, per una versione non cotta, è possibile utilizzare crema di ricotta dolce, mascarpone, panna o più semplicemente yogurt bianco o alla frutta per ottenere una consistenza più leggera e spumosa.

Infatti esiste un’altra versione di cheesecake, quella fredda, che va conservata in frigo. Ideale soprattutto nel periodo estivo, per esempio la cheesecake ricotta e pere è un’ottima soluzione per servire una torta elegante e deliziosa che non necessita di cottura in forno.

In entrambe le versioni, la cheesecake viene generalmente decorato in superficie con un paio di cucchiai di salsa a base di frutta o della frutta fresca tagliata a pezzetti.

In alternativa, potete guarnire la superficie con frutta secca come noci o mandorle, miele e caramello o con glassa la cioccolato e amaretti sardi sbriciolati.

Per rendere questo dolce ancora più raffinato, anziché prepararlo nella classica tortiera, potete presentarlo in versione monoporzione componendolo all’interno di vasetti colorati. Questo tocco di originalità stupirà i vostri ospiti facendoli rimanere a bocca aperta.

Infine, per realizzare una fantastica cheesecake cotto senza crepe in superficie, evitate di aprire il forno prima dello scadere del tempo di cottura. Una volta pronto, non affrettatevi a sfornare il dolce, ma lasciatelo riposare all’interno del forno, leggermente aperto, per 1 ora circa evitando così un eccessivo sbalzo di temperatura.

Seguendo questi semplici trucchi e consigli realizzerete un cheescake cotto che vi farà innamorare al primo assaggio.

stracchino vaschetta 150 g

Stracchino

ARBOREA

ingredienti per 6 persone

  • Biscotti digestive250 g
  • Burro Arborea110 g
  • Stracchino Arborea100 ml
  • Panna fresca Arborea100 g
  • Zucchero65 g
  • Amido di mais25 g
  • Uova1
  • Tuorli1
  • Limone1/2
  • Vaniglia1 bacello
  • Panna acidaq.b.
  • Fragoleq.b.

altre ricette di dolci