RISOTTO AI QUATTRO FORMAGGI

PRESENTAZIONE

Il risotto ai quattro formaggi è un piatto fondente, morbido e cremoso, perfetto per essere preparato all’ultimo minuto per servire una cena invitante all’insegna del gusto.

Per ottenere un risotto perfetto dovete scegliere un riso che non scuocia, ricordarvi di farlo tostare, sfumarlo con il vino, farlo cuocere lentamente nel brodo e mantecarlo alla fine, spegnendo la fiamma e aggiungendo una dose abbondante di formaggio o pecorino grattugiato.

A vostro gusto potete variare un po’ la nostra ricetta, per esempio sostituendo la cipolla allo scalogno o l’olio extravergine d’oliva al burro, oppure utilizzando degli altri formaggi.

Se amate i sapori decisi, potete utilizzare il gorgonzola piccante anziché quello dolce o la provola affumicata anziché quella classica.

Risotto ai Quattro Formaggi : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare il risotto ai quattro formaggi per prima cosa tagliate il gorgonzola, l’Emmental e la provola a cubetti e metteteli da parte in una ciotola, quindi tritate lo scalogno e mettetelo a imbiondire in un tegame capiente assieme al burro fuso.

STEP 2

Alzate il fuoco, aggiungete il riso e lasciatelo tostare, quindi sfumatelo con un bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.

STEP 3

A questo punto versate un mestolo di brodo nella pentola, abbassate la fiamma e lasciate che il riso cuocia lentamente. Continuate la cottura del riso aggiungendo mestoli di brodo fino a raggiungere una consistenza al dente.

STEP 4

Una volta raggiunta la perfetta cottura del risotto, regolate di sale e aggiungete i cubetti di formaggio, mescolando bene con un cucchiaio per farli fondere con il riso, quindi spegnete il fuoco e mantecate con il formaggio grattugiato e, se gradite, una piccola noce di burro.

STEP 5

Servite il risotto ai quattro formaggi caldo, spolverizzando nei piatti un pizzico di pepe nero.

CURIOSITÀ

Con il suo sapore deciso e gustoso, il risotto ai quattro formaggi è una pietanza ideale da servire per un pranzo o una cena autunnale in famiglia o quando si ha poco tempo da dedicare alla cucina e arrivano degli ospiti improvvisi.

La ricetta del risotto è molto semplice da preparare e si presta a numerose varianti per assecondare i gusti di tutti.

Amato da grandi e bambini, è un primo piatto particolare con un profumo intenso caratterizzato dall’unione di formaggi dal gusto diverso che mescolati fra loro creano un tripudio di sapori. Una ricetta facile e dalla preparazione veloce che potrete usare come condimento anche per la pasta e altri primi piatti come gli gnocchi ai quattro formaggi.

Ecco a voi alcuni consigli e trucchi per rendere questo piatto ancora più delizioso.

Per donare un sapore più deciso al vostro risotto, potete aggiungere dello speck tagliato a listarelle. Questo abbinamento donerà al piatto un sapore affumicato e croccante che si sposa benissimo con la crema di formaggi. In alternativa, potete anche utilizzare del prosciutto cotto a dadini o della salsiccia tagliata a pezzetti.

La versione qui proposta prevede l’utilizzo di gorgonzola, Emmental e provola a cubetti, ma naturalmente potete sostituirli con altri formaggio di vostro gusto.

Qualsiasi tipologia va bene, l’importante che non sia un formaggio né troppo acquoso né troppo stagionato in modo da garantire un risultato finale cremoso.

Nella scelta dei formaggi da utilizzare prestate attenzione a mixare bene i sapori fra loro. Per evitare di rendere il piatto squilibrato o troppo impegnativo, mescolate fra loro formaggi dal sapore più delicato con altri dal sapore più intenso.

Infine, se volete realizzare un impiattamento particolare e scenografico, preparate una cestino di parmigiano grattugiato croccante e disponete il risotto al suo interno. Prima di servire, spolverate con pepe nero e con granella di noci precedentemente tostata in una padella antiaderente. Otterrete così un risotto delizioso con una consistenza più croccante e saporita.

Provola

Provola

ARBOREA

ingredienti per 4 persone

  • Riso Carnaroli320 g
  • Gorgonzola100 g
  • Emmental80 g
  • Provola Arborea100 g
  • Gran Campidano Grattugiato80 g
  • Brodo vegetale1 l
  • Vino bianco200 ml
  • Scalogno40 g
  • Burro Arborea30 g
  • Sale5 g
  • Pepe nero3 g