Panadine di verdure o Impanadas sarde

PRESENTAZIONE

Le Panadine o impanadas sarde, come si evince già dal nome, sono una preparazione tipica della Sardegna.
Si tratta di piccoli pasticci composti da una sfoglia a base di semola rimacinata e strutto, che racchiude un saporito ripieno che può essere a base di carne, di pesce o di verdure.

Se adorate la cucina sarda e impazzite per le impanadas, è venuto il momento di provare a realizzarle a casa: vi basterà seguire la nostra ricetta per ottenere dei piccoli pasticci di verdure estremamente gustosi, che potrete portare in tavola al momento dell’antipasto.

Panadine di verdure o Impanadas sarde : PREPARAZIONE

STEP 1

Preparate la pasta violada delle impanadas lavorando in una ciotola la farina di semola rimacinata insieme allo strutto; aggiungete dell’acqua tiepida in cui avrete sciolto 5 g di sale: impastate gli ingredienti fino a che non avrete ottenuto un impasto liscio e piuttosto elastico, che metterete a riposare in una ciotola coperta da pellicola in frigorifero per almeno 1ora.

STEP 2

Mentre l’impasto riposa, preparate il ripieno: sbucciate e tritate la cipolla e mettetela a rosolare in una padella piuttosto larga con qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Quando sarà leggermente appassita, unitevi le melanzane tagliate a cubetti e lasciatele cuocere per qualche minuto; insaporite il tutto con sale, e lasciate cuocere per altri 5 minuti circa.
Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e aggiungete i pomodori secchi e il prezzemolo tritati insieme.

STEP 3

Quando il ripieno si sarà intiepidito, unitevi il formaggio di capra grattugiato e mescolate; ora potete comporre le panadine o  impanadas sarde. Riprendete l’impasto e stendetelo, ottenendo una sfoglia sottile, dalla quale ricaverete dei dischi del diametro di 10 cm e di 8 cm. Distribuite il ripieno al centro dei dischi più grandi, posizionare il dischetto più piccolo sopra il ripieno,  inumidite leggermente i bordi  e  chiudete pizzicando con le dita oppure cercando di ottenere una sorta di cordonatura tipica di questi pasticci. Spennellate la superficie con il tuorlo dell’uovo e disponete le impanadas su una teglia rivestita di carta forno. Infornatele nel forno preriscaldato a 180°, cuocendole per 20 minuti circa. Servite le vostre impanadas sarde ben calde. Buon appetito!

Flor di Capra

FATTORIE GIRAU

ingredienti per 6 persone

Per la pasta violada

  • Semola di grano duro rimacinata400 g
  • Strutto50 g
  • Acqua tiepidaq.b.
  • Sale5g
  • Tuorlo d’uovo1

Per il ripieno

  • Melanzane o verdure miste
    di stagione
    600 g
  • Fior di Capra Fattorie Girau50 g
  • Cipolle 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Pomodorini secchi 2
  • Olio extravergine di olivaq.b.
  • Saleq.b.

altre ricette DI ANTIPASTI

Olive a scabecciu

Fainè alla Sassarese

Lumache Impanate

Melanzane a Scabecciu

Lumache al Sugo

Olive in Salamoia alla Sarda

PRODOTTI CORRELATI

formaggio ovino grattugiato
Formaggio ovino grattugiato

FATTORIE GIRAU

ricotta di pecora pastorella
Ricotta di pecora pastorella

FATTORIE GIRAU

pecorino sardo maturo dop forma intera
Pecorino sardo maturo

FATTORIE GIRAU

formaggio_di_capra_grattuggiato
Formaggio di capra grattugiato

FATTORIE GIRAU