FILINDEU

PRESENTAZIONE

Tra i vari di tipi di pasta che caratterizzano la tradizione culinaria della Sardegna, Su filindeu è tra i più indicati per essere gustati in zuppe e minestre, perché risulta sottilissimo e si caratterizza per la cottura semplice e veloce.

Il termine Filindeu pare significhi “fili di Dio” in quanto è costituito da un intreccio di fili di pasta di semola sottilissimi tirati rigorosamente a mano. Si tratta di una preparazione difficilissima tramandata di generazione in generazione a Nuoro che, al momento, pochissime persone sono in grado di eseguire. Vi consigliamo quindi di acquistarla già pronta. Secondo la tradizione della Barbagia, questa minestra veniva servita a quanti si recavano in pellegrinaggio presso il santuario di San Francesco di Lula partendo dalla Chiesa del Rosario di Nuoro.

Realizzato con un impasto a base di semola di grano duro, Su filindeu viene cotto nel brodo di pecora, il cui gusto viene valorizzato dall’aggiunta finale del pecorino sardo grattugiato.

line blue

FILINDEU : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare su filindeu cominciate dal brodo di pecora: riempite d’acqua una pentola capiente e metteteci dentro la carne di pecora già pulita che farete cuocere per 4 ore a fiamma dolce con il coperchio, assieme ai pomodori secchi, al sedano, alla carota e al prezzemolo tritato.

STEP 2

Per gli ultimi 30 minuti di cottura aggiungete anche le cipolle e le patate, in modo da ottenere un brodo saporito e la giusta consistenza per tutti gli ingredienti.

STEP 3

A questo punto, filtrate il brodo mettendo da parte tutti gli ingredienti, rimettetelo sul fuoco, portatelo a bollore e poi cuocete al suo interno su filindeu per 3 minuti, dopo averli spaccati in pezzi di 3-4 cm.

STEP 4

Servite la minestra ben calda, con un’abbondante spolverata di pecorino grattugiato.

FATTORIE GIRAU

ingredienti per 4 persone

  • Filindeu160 g
  • Formaggio di capra grattugiato fresco Fattorie Girau100 g
  • Acqua1 l
  • Carne di pecora600 g
  • Sedano50 g
  • Carota50 g
  • Cipolle80 g
  • Patate120 g
  • Pomodori secchi40 g
  • Prezzemolo15 g

altre ricette di primi piatti

Spaghetti con Buzzonaglia di Tonno

Spaghetti alla carlofortina

Cous cous alla carlofortina

Cassola Sarda

Spaghetti alla granseola

Zuppa di cozze alla sarda