Agnello in cassarola con patate

PRESENTAZIONE

La carne di agnello è la protagonista indiscussa di molti piatti della tradizione sarda, come l’agnello in cassarola con patate.

Si tratta di una sorta di stufato a base di carne di agnello, patate e carciofi, che si usa portare in tavola nel periodo pasquale. Il piatto, aromatizzato con le erbe tipiche della Sardegna, come il mirto, richiama tutti i profumi e i sapori di questa terra.

Agnello in cassarola con patate : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare un buon agnello in cassarola con patate, mondate e lavate le patate e pulite i carciofi, eliminando le foglie dure più esterne, tagliandoli a metà e togliendo la barba interna. Riducete le patate a cubetti non troppo grandi e a fettine sottili i carciofi; questi ultimi, teneteli in ammollo nell’acqua acidulata con un po’ di limone fino al momento di usarli.

STEP 2

Tagliate a cubetti la carne di agnello e mettetela a rosolare in una capiente casseruola insieme a 4 o 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, rigirandola su tutti i lati per sigillarla bene. Quando sarà sufficientemente rosolata, unitevi l’aglio, le foglie di salvia e i rametti di rosmarino lavati, le bacche di mirto e sfumate il tutto con un bicchiere di Vermentino.

STEP 3

Insaporite la carne di agnello con poco sale e una generosa macinata di pepe, versate in casseruola un mestolo di brodo vegetale, copritela con un coperchio e lasciate cuocere il tutto per circa 20 minuti, dopodiché unitevi le patate tagliate a tocchetti e i carciofi a fette.

STEP 4

Lasciate cuocere l’agnello in cassarola con patate a fuoco basso per altri 30 minuti circa, o comunque fino a che le patate non saranno cotte, mescolandolo di tanto in tanto per evitare che si attacchi; se occorre, aggiungete dell’altro brodo vegetale, per portarlo a cottura. Una volta pronto, lasciate riposare l’agnello in cassarola con patate per circa 10 minuti prima di portarlo in tavola, ben caldo.

ingredienti per 4 persone

  • Carne di agnello1 kg
  • Patate9
  • Carciofi1 kg
  • Aglio2 spicchi
  • Salvia5 foglie
  • Rosmarino3 rametti
  • Vermentino1 bicchiere
  • Limone1
  • Bacche di mirtoq.b.
  • Olio extravergine d’olivaq.b.
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.