Tratalia

PRESENTAZIONE

La Sardegna è una terra a vocazione pastorale, dove i frutti del lavoro dei pastori venivano impiegati dagli stessi per preparare gustose preparazioni a base di carne. Uno di quei piatti è la tratalia, un piatto di recupero fatto con le interiora dell’agnello, particolarmente diffuso nella regione dell’Ogliastra.

La ricetta prevede la cottura allo spiedo delle interiora dell’agnello, che vengono legate insieme con l’intestino dello stesso.

Siete curiosi di sapere come si prepara questa saporita ricetta? Ecco cosa dovete fare per metterla in pratica.

line blue

Tratalia : PREPARAZIONE

STEP 1

La preparazione della tratalia è piuttosto complessa e richiede particolare attenzione, specialmente nelle prime fasi, che consistono nel lavaggio delle interiora con acqua e aceto. Lavate ogni parte dell’agnello accuratamente e a lungo, poi tagliate cuore, fegato, polmoni e milza in pezzi piuttosto grossolani e infilzateli sullo spiedo, alternandoli alle fette di pane e a quelle di lardo di maiale.

STEP 2

Preparate una bella brace all’interno del barbecue, poi mettete a cuocere la vostra tratalia. Dopo circa 10 minuti di cottura, toglietela dal fuoco e avvolgeteci intorno prima il peritoneo e poi l’intestino tenue.

STEP 3

Rimettete la tratalia sul fuoco e lasciatela cuocere per quasi 2 ore o comunque fino a quando l’esterno non diventi ben arrostito. Servite la tratalia ben calda, portandola in tavola non appena è cotta.

ingredienti per 4 persone

  • Carne di agnello1
  • Polmoni di agnello2
  • Fegato di agnello1
  • Milza di agnello1
  • Intestino tenue di agnello1
  • Peritoneo di agnello1
  • Lardo di maialeq.b.
  • Paneq.b.
  • Aceto di vino biancoq.b.

altre ricette di Secondi Piatti

Zerri Fritti

Pecora arrosto

Ghiozzi fritti

Agliata all’algherese

Ghisadu

Pisci a Scabecciu