AGLIATA ALL’ALGHERESE

PRESENTAZIONE

La tradizione culinaria sarda non comprende solo piatti di carne, ma è fatta anche di numerosi piatti di pesce, che si preparano nelle aree costiere. Nella zona di Alghero, in particolare, si usa preparare l’agliata all’algherese, un piatto a base di pesce, gattuccio o polpo, estremamente saporito, ideale da servire come secondo piatto.

Se amate i piatti di pesce e volete sperimentare una nuova ricetta, provate a preparare l’agliata all’algherese seguendo le nostre istruzioni.

Agliata all’algherese : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare l’agliata, la prima cosa che dovete fare è pulire il polpo: evisceratelo, eliminate gli occhi e il becco e risciacquatelo abbondantemente per eliminare tutti i residui di sabbia dai tentacoli.

STEP 2

Mettete sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua salata, immergetevi il polpo, avendo cura di mantenere i tentacoli girati verso il basso e lasciatelo cuocere per 1 ora circa. Prima di scolarlo, assicuratevi che sia cotto punzecchiando la carne con una forchetta, per saggiarne la consistenza, che deve essere morbida.

STEP 3

Scolate il polpo e lasciatelo intiepidire, tagliatelo a pezzi piuttosto grossolani e ponetelo in una ciotola sufficientemente grande. Mettete sul fuoco una padella con l’olio e unitevi un trito a base di aglio, pomodori secchi e peperoncino; lasciatelo appassire per un paio di minuti al massimo, poi unitevi i pomodori pelati tagliati a cubetti. Cuocete il sugo per circa 30 minuti, poi insaporitelo con il sale e unitevi l’aceto.

STEP 4

Quando quest’ultimo sarà evaporato, versate il condimento sul polpo, insaporite il tutto con del prezzemolo tritato e mettete a riposare in frigorifero la vostra agliata per qualche ora prima di consumarla.

ingredienti per 4 persone

  • Polpo1,5 kg
  • Pomodori pelati800 g
  • Aglio4 spicchi
  • Pomodori secchi10
  • Olio extravergine di oliva6 cucchiai
  • Aceto di vino bianco1 bicchiere
  • Prezzemolo1 ciuffo
  • Peperoncinoq.b.