POLLO A SUCCHITTU

PRESENTAZIONE

Un secondo di carne gustoso e semplice da preparare, il pollo a succhittu conquisterà il gusto di tutti e potrete servirlo caldo o tiepido, a vostro gusto.

Questo particolare condimento con olive e capperi viene in genere riservato al coniglio, ma nella cucina sarda si applica anche ad altri tipi di carne, per renderli invitanti e gustosi.

Nella vostra ricetta vi abbiamo proposto una versione semplice in bianco, ma a vostro gusto potete dare un po’ di colore alla preparazione, sfumando la carne con il vino rosso e aggiungendo un po’ di polpa di pomodoro al sughetto.

line blue

POLLO A SUCCHITTU : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare il pollo a succhittu, per prima cosa pulite il pollo, togliendo le piume e le interiora, lavandolo bene sotto l’acqua e tagliandolo a pezzi.

STEP 2

A questo punto preparate un trito di cipolla, sedano e carota e fatelo rosolare in un tegame capiente nell’olio caldo, quindi aggiungete i pezzi di pollo e lasciateli cuocere a fiamma viva finché non avranno preso colore.

STEP 3

Sfumate con metà vino bianco, regolate di sale e poi aggiungete le olive e i capperi, lasciando cuocere a fuoco basso per 20 minuti, bagnando con il vino rimasto di tanto in tanto.

STEP 4

Una volta terminato il tempo di cottura, spegnete il fuoco e servite il pollo a succhittu nei piatti con il suo condimento.

ingredienti per 4 persone

  • Pollo1 kg
  • Carota50 g
  • Sedano50 g
  • Cipolla30 g
  • Olive verdi50 g
  • Olive nere50 g
  • Capperi dissalati60 g
  • Vino bianco secco200 ml
  • Olio extravergine d’oliva25 ml
  • Sale5 g

altre ricette di Secondi Piatti

Spaghetti alla carlofortina

Costine di Pecora al Forno

Capretto in umido alla Sarda

Lattume di tonno fritto

Capretto alla brace

Anguille al pecorino