BURRIDA

PRESENTAZIONE

La cucina tradizionale cagliaritana vi regala un secondo piatto di mare gustoso e invitante, noto e amato in tutta la Sardegna: la burrida a sa casteddaia.

Come molte preparazioni di pesce, la burrida può essere servita come antipasto e risulta perfetta per un pranzo conviviale.

Nella ricetta che vi proponiamo, una delicata salsina all’aglio e alle noci va a impreziosire il sapore del gattuccio di mare, offrendovi una portata elegante e semplice da preparare.

line blue

BURRIDA : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare la burrida, cominciate lavando e pulendo il gattuccio di mare, quindi eliminate il fegato e mettetelo da parte.

STEP 2

Una volta pulito, lessate il gattuccio di mare in una pentola di acqua bollente salata con le foglie di alloro per 25 minuti, quindi scolatelo, spellatelo, privatelo della testa e tagliatelo in piccoli pezzi.

STEP 3

Sbucciate e tritate finemente le noci, sistemandole in una ciotola assieme allo spicchio d’aglio tritato, quindi fatele rosolare in un tegame nell’olio caldo, aggiungendo anche il fegato del gattuccio tagliato a pezzetti.

STEP 4

Schiacciate il fegato con la forchetta e mescolate, per ottenere una salsina cremosa, quindi sfumatela con l’aceto di vino e spegnete il fuoco.

STEP 5

In una terrina capiente sistemate i pezzi di gattuccio, versate la salsa preparata ancora calda e coprite la terrina, lasciando riposare la burrida per almeno 24 ore prima di servirla.

ingredienti per 4 persone

  • Gattuccio di mare500 g
  • Noci100 g
  • Aceto di vino bianco500 ml
  • Olio extravergine d’oliva50 ml
  • Aglio8 g
  • Alloro15 g
  • Sale12 g

altre ricette di Secondi Piatti

Zerri Fritti

Pecora arrosto

Ghiozzi fritti

Agliata all’algherese

Ghisadu

Pisci a Scabecciu