PORCEDDU

PRESENTAZIONE

Il porceddu è una ricetta classica della cucina sarda, quasi un simbolo di questa isola di pastori, agricoltori e terre incontaminate.

Per cucinare bene il porceddu sardo è importante scegliere bene la carne, ossia un maialino da latte, e cuocerla su una buona brace, per far sì che si formi la crosticina croccante in superficie ma all’interno rimanga tenero e invitante.

Anche se molti marinano la carne o la farciscono con erbe e aromi, il gustoso maialino della cucina sarda cotto in questo modo non ha bisogno di grandi aggiunte durante la fase di cottura: saranno i suoi succhi interni a rendere la carne saporita, e voi potrete condirlo a fine cottura con i caratteristici rametti di mirto.

Porceddu : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare il porceddu, cominciate pulendo la pelle del maialino asportando le setole più grandi e bruciando le altre, quindi lavatelo e asciugatelo con cura e poi infilzatelo sullo spiedo, ponendolo nel girarrosto a circa mezzo metro dalla brace ardente che avrete preparato in precedenza utilizzando della legna aromatica.

STEP 2

Lasciate che cuocia bene sia all’esterno che all’interno: la carne dovrà essere morbida e scioglievole mentre la crosticina esterna bella croccante. Salate 2 volte durante la cottura…una all’inizio e una alla fine.

STEP 3

A cottura ultimata regolate ulteriormente di sale il porceddu, tagliatelo a pezzi e servitelo in un piatto da portata, accompagnandolo con dei rametti di mirto che conferiranno un aroma unico.

ingredienti per 6 persone

Per la ricetta:

  • Maialino da lattemetà
  • Sale30 g
  • Pepe15 g
  • Mirto ramettiq.b.

altre ricette di Secondi Piatti

Polpette di ceci e pecorino

Zerri Fritti

Pecora arrosto

Ghiozzi fritti

Agliata all’algherese

PRODOTTI CORRELATI

dolcesardo fettine
Dolcesardo Crema spalmabile

ARBOREA

burro 125g
Burro

ARBOREA

yogurt intero banana frullata
Yogurt Intero Banana Frullato

ARBOREA

stracchino vaschetta 150 g
Stracchino vaschetta 150 g

ARBOREA