Piedini di agnello in verde

PRESENTAZIONE

I piedini di agnello sono un ingrediente molto apprezzato in Sardegna, che viene impiegato nella preparazione di diversi piatti poveri della tradizione pastorale sarda.

La ricetta dei piedini di agnello in verde è piuttosto facile da preparare, anche se prevede una cottura abbastanza lunga, ed è ideale da portare in tavola come antipasto.

Di seguito, trovate tutti i semplici passaggi per preparare dei saporiti piedini di agnello in verde.

Piedini di agnello in verde : PREPARAZIONE

STEP 1

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Mentre aspettate che giunga a ebollizione, lavate i piedini di agnello, asciugateli e bruciacchiateli sulla fiamma viva. Quando l’acqua bolle, mettete i piedini di agnello nella pentola e lasciateli cuocere per circa 2 ore (per verificarne la cottura, controllate che la carne, ormai morbida, si stacchi dall’osso).

STEP 2

Quando i piedini di agnello saranno quasi pronti, preparate un trito fine con prezzemolo, peperoncino e aglio, mettetelo insieme all’olio e all’aceto e mescolate bene.

STEP 3

Scolate i piedini di agnello, poneteli in una ciotola o in una pirofila dai bordi alti e versate la marinata che avete preparato. Coprite il contenitore con un foglio di alluminio e lasciate riposare i piedini di agnello al verde per almeno 20 minuti prima di servirli, così che si insaporiscano per bene. Sono buoni da gustare sia caldi che freddi.

ingredienti per 4 persone

  • Piedini di agnello25
  • Aglio6 picchi
  • Prezzemolo2 ciuffi
  • Aceto100 ml
  • Olio extravergine d’oliva1 bicchiere
  • Peperoncini2
  • Saleq.b.