CULURGIONES DOLCI

PRESENTAZIONE

I culurgiones dolci sono dei dolcetti sardi che costituiscono una variante di una delle ricette della tradizione sarda più famose: quella dei culurgiones.

Questi piccoli ravioli dolci fritti esistono in diverse varianti a seconda del loro ripieno: noi vi proponiamo la versione con la ricotta ma esiste anche quella con le mandorle oppure con la crema alla vaniglia. Vengono chiamati con diversi nomi culungioneddos de arrescottu, cruxioneddus de mindua, culurgiones de mendula a seconda della zona della Sardegna in cui ci si trova. Una volta fritti potete scegliere se cospargerli di zucchero a velo o ricoprirli di miele e scorza di arancia grattugiata.

Se amate la cucina sarda e volete preparare questi ravioli dolci di carnevale, seguite tutti i passaggi descritti nella ricetta.

line blue

CULURGIONES DOLCI : PREPARAZIONE

STEP 1

Iniziate la preparazione di questi dolci tipici sardi realizzando l’impasto. Radunate in una ciotola la farina di semola insieme allo strutto e, aggiungendovi l’acqua poca alla volta, iniziate a lavorare gli ingredienti fino a che non avrete ottenuto un impasto liscio e compatto. Dategli la forma di una palla, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

STEP 2

Nel frattempo preparate il ripieno di ricotta. Mettetela in una ciotola insieme allo zucchero alla scorza grattugiata di un limone e lavorate il tutto con una frusta, per amalgamare gli ingredienti. Mettete a riposare in frigorifero anche il ripieno, lasciandocelo per almeno 30 minuti.

STEP 3

Quando l’impasto avrà riposato, stendetelo sulla spianatoia, realizzando una sfoglia piuttosto sottile, e formate dei dischi aiutandovi con un coppapasta tondo. Mettete delle palline di crema alla ricotta al centro dei dischetti, poi richiudeteli, bagnando leggermente i bordi con acqua e premendoli bene prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta per sigillarli meglio.

STEP 4

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante olio per friggere: quando sarà bollente a sufficienza, tuffateci dentro i culurgiones dolci; a cottura ultimata dovranno essere ben dorati. Scolateli e adagiateli su un foglio di carta per frittura per eliminare l’olio in eccesso. Serviteli caldi accompagnati dal miele o dallo zucchero a velo

ingredienti per 10 persone

Per l’impasto

  • Farina di semola di grano duro300 g
  • Strutto40 g
  • Acqua1/2 bicchiere

Per il ripieno

  • Ricotta di Pecora Fattorie Girau300 g
  • Zucchero70 g
  • Scorza grattugiata di 1 limone

Per servire

  • Zucchero a velo o miele

Per friggere

  • Olio per friggereq.b.

altre ricette di primi piatti

Spaghetti con Buzzonaglia di Tonno

Spaghetti alla carlofortina

Cous cous alla carlofortina

Cassola Sarda

Spaghetti alla granseola

Zuppa di cozze alla sarda