cardinales

PRESENTAZIONE

Tra le tante ricette dolci per le quali è famosa la Sardegna ci sono i cardinales, o cardinali: dei dolci sardi di piccola pasticceria che assomigliano a dei cupcakes.

I cardinales hanno un morbido cuore di crema pasticcera e sono sormontati da una sorta di cupola rossa che ricorda la forma del copricapo dei cardinali (da qui il nome cardinales).

Facili da preparare e molto scenografici, questi dolcetti della tradizione sarda sono ideali da servire come dessert o per accompagnare una buona tazza di tè. Se volete scoprire come realizzare i cardinales, non dovete fare altro che seguire le indicazioni che trovate nella ricetta.

line blue

cardinales : PREPARAZIONE

STEP 1

Iniziate la preparazione dei cardinales realizzando la crema pasticcera. Mettete a scaldare il latte in un pentolino dai bordi alti insieme alla scorza di 1 limone. Radunate in una ciotola i tuorli d’uovo e lo zucchero e lavorateli fino a quando non diventano quasi bianchi, poi aggiungete la maizena, mescolate per amalgamarla, quindi unitevi, a filo, il latte caldo. Versate il composto nel pentolino e portatelo sul fuoco, continuando a mescolare fino a che la crema pasticcera non si sarà addensata. Trasferitela in un contenitore adatto, copritela con della pellicola, facendola aderire bene, e lasciatela raffreddare.

STEP 2

Nel frattempo, realizzate le tortine che costituiranno le basi e i cappelli dei cardinali dolci. Radunate le uova in una ciotola insieme allo zucchero e lavorate gli ingredienti con le fruste montando benissimo fino ad  ottenere un composto bianco e spumoso; aggiungete l’olio e la scorza di limone grattugiata e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Unite insieme la farina con il lievito e il sale e setacciateli; aggiungeteli a cucchiaiate all’impasto alternando con il latte intiepidito: usate sempre l’accortezza di mescolare dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto.

STEP 3

Versate il composto in dei pirottini di carta forno che avrete precedentemente messo dentro dei pirottini di alluminio in modo che mantengano la forma.Infornateli nel forno preriscaldato a 180°, proseguendo la cottura per circa 20 minuti. Una volta pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare.

STEP 4

Preparate la bagna all’alchermes versando l’acqua e lo zucchero in un pentolino e portandolo sul fuoco. Mescolate bene per far sciogliere lo zucchero, quindi, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare lo sciroppo. Solo quando sarà freddo potrete aggiungere l’alchermes.

STEP 5

Con l’aiuto di un coltello realizzate un foro a forma di cono al centro di ciascuna delle tortine che avete preparato e riempite il foro con la crema pasticcera. La parte che avete tolto dalle tortine, invece, inzuppatela nella bagna all’alchermes, poi posizionatela nuovamente sulla tortina, con la punta rivolta verso l’alto. Prima di servirli, coprite i cardinales con lo zucchero a velo.

ARBOREA

ingredienti per 4 persone

Per l’impasto:

  • uova 3
  • Zucchero 300 g
  • Farina 00 300 g
  • Olio di semi di girasole 120 ml
  • Latte UHT Intero Arborea 120 ml
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Scorza grattugiata di un limone
  • Sale 1 pizzico

Per la crema pasticcera:

  • Latte UHT Intero Arborea 500 ml
  • Maizena 75 g
  • Tuorli 7
  • Zucchero 150 g
  • Scorza grattugiata di un limone

Per la bagna:

  • Alchermes 100 g
  • Acqua 120 ml
  • Zucchero semolato 3 cucchiai

Per guarnire:

  • Zucchero a velo vanigliato q.b.

altre ricette di Dolci

Crema catalana

Pancake Light

Savoiardi Sardi

Gesminus

Gateau di mandorle

Carapigna