Patate a schiscionera

PRESENTAZIONE

Le patate a schiscionera sono un gustoso piatto della tradizione sarda ideale da portare in tavola come contorno.

Questo antico piatto, che deve il suo nome al tegame di coccio in cui veniva cucinato (sa schiscionera, appunto), si prepara con pochi e semplici ingredienti: patate, aglio, olio extra vergine e prezzemolo sono tutto ciò che ci vuole per portare in tavola delle ottime patate a schiscionera.

Scoprite subito come prepararle per offrire un piatto gustosissimo agli ospiti della vostra tavola.

line blue

Patate a schiscionera : PREPARAZIONE

STEP 1

Iniziate la preparazione delle patate a schiscionera sbucciando, lavando e tagliando le patate a cubetti regolari grandi circa 1 cm. Lavate anche il prezzemolo, sbucciate l’aglio, privandolo dell’anima e tritateli insieme.

STEP 2

Versate in una padella qualche cucchiaio d’olio extra vergine di oliva e unitevi il trito di aglio e prezzemolo, lasciandolo soffriggere per non più di 2 minuti. Ora aggiungete le patate tagliate a cubetti, insaporitele con sale e pepe e lasciatele rosolare per altri 2 o 3 minuti a fiamma vivace, mescolandole per evitare che si brucino.

STEP 3

Bagnate le patate con un mestolo di brodo vegetale e, una volta che avrà preso a bollire, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa 20 minuti. Mescolate le patate di tanto in tanto e, se occorre, aggiungete altro brodo vegetale. Le patate a schiscionera vanno servite ben calde.

ingredienti per 4 persone

  • Patate700 g
  • Prezzemolo1 ciuffo
  • Aglio1 spicchio
  • Brodo vegetale100 ml
  • Olio extravergine d’olivaq.b.
  • Saleq.b.
  • Pepeq.b.

altre ricette di Antipasti

Olive a scabecciu

Fainè alla Sassarese

Lumache Impanate

Melanzane a Scabecciu

Lumache al Sugo

Olive in Salamoia alla Sarda