Piedini di agnello Fritti

PRESENTAZIONE

I piedini di agnello sono un taglio di carne povero ma molto saporito, largamente impiegato nella preparazione di piatti della tradizione pastorale sarda.

In questa ricetta, vi proponiamo i piedini di agnello fritti, un saporito secondo piatto che potete portare in tavola a pranzo o a cena. Prepararlo è facile, ci vuole solo un po’ di tempo perché i piedini di agnello, prima di poter essere fritti, vanno lessati.

Ecco tutti i semplici passaggi della ricetta:

line blue

Piedini di agnello Fritti : PREPARAZIONE

STEP 1

Come abbiamo detto, preparare i piedini di agnello fritti non è difficile. Ci vuole solo un po’ di pazienza perché, prima di poterli friggere, bisogna lessarli. Per prima cosa, lavate i piedini di agnello, asciugateli e bruciacchiateli sulla fiamma viva per eliminare eventuali peli rimasti attaccati all’agnello.

STEP 2

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, quando giunge a ebollizione, aggiungete i piedini di agnello, che dovranno cuocere a fuoco medio per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo, per verificarne la cottura, assicuratevi che la carne si stacchi dall’osso. Quando sono pronti, scolateli e lasciateli raffreddare.

STEP 3

Preparate una pastella con 2 uova, farina, un pizzico di sale e prezzemolo tritato, lavorandola con una frusta per amalgamare gli ingredienti ed evitare la formazione di grumi.

STEP 4

Mettete a scaldare una pentola con abbondante olio per friggere. Quando i piedini di agnello si saranno raffreddati, tuffateli nella pastella e, non appena l’olio sarà caldo, friggeteli. Quando saranno ben dorati, scolate i piedini di agnello fritti, insaporiteli con poco sale e del limone e serviteli caldi.

ingredienti per 4 persone

  • Piedini di agnello12
  • Uova2
  • Prezzemolo1 ciuffo
  • Limoni1
  • Farinaq.b.
  • Saleq.b.
  • Olio per friggereq.b.

altre ricette di Secondi Piatti

Mozzarella in carrozza

Zerri Fritti

Pecora arrosto

Ghiozzi fritti

Agliata all’algherese

Ghisadu