fbpx

PANE CARASAU NERO

PRESENTAZIONE

Il Pane Carasau è uno dei prodotti della Sardegna più famosi e apprezzati. Di questo Pane sardo, oltre alla ricetta tradizionale che si tramanda di generazione in generazione tra le famiglie della Sardegna, esiste anche una versione più moderna, che prevede di arricchire l’impasto con della polvere di carbone vegetale, così da conferirgli una colorazione particolare: ecco a voi il Pane carasau nero!

Il procedimento di preparazione del pane carasau è lungo e impegnativo e prevede l’utilizzo di un forno a legna oppure di un forno elettrico professionale in grado di raggiungere temperature che superano i 300°.

Il Pane Carasau nero, con il suo aspetto molto scenografico e il suo sapore caratteristico, è ideale da portare in tavola per accompagnare numerose pietanze. Se volete stupire i vostri amici con un Pane Carasau un po’ diverso dal solito, scoprite come prepararlo leggendo la ricetta.

PANE CARASAU NERO : PREPARAZIONE

STEP 1

Versate un po’ di acqua tiepida all’interno di una terrina e scioglietevi il lievito. Su un piano di lavoro create una fontana unendo la farina e il carbone vegetale, aggiungete il lievito sciolto e cominciate a impastare. Aggiungete a poco a poco l’acqua rimasta e il sale, quindi lavorate gli ingredienti fino a ottenere un composto elastico e liscio.

STEP 2

Una volta pronto, ricoprite l’impasto con un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo dividetelo in panetti da circa 250 g ciascuno, pirlateli per far sì che siano perfettamente sferici e spolverateli sopra e sotto con la semola.  Metteteli a lievitare coperti, a temperatura ambiente, per circa 3 ore o comunque fino a quando non avranno raddoppiato il volume.

STEP 3

A questo punto, prendete i panetti, disponeteli uno alla volta sulla spianatoia e stendeteli, realizzando dei dischi larghi circa 40 cm. Sistemateli all’interno di panni ricoperti di semola, coprite e fate riposare per altri 30 minuti.

STEP 4

Nel frattempo, preriscaldate il forno a 300° e sistematevi dentro una teglia abbastanza grande oppure una pietra refrattaria. Quando saranno entrambi caldi, prendete la teglia dal forno, disponetevi sopra un disco di pasta e infornatelo per 20 secondi circa: vedrete che comincerà a gonfiarsi formando due sfoglie. Non appena la pasta sarà completamente gonfia tiratela fuori dal forno e, con aiutandovi con un coltello, separate la parte superiore, in modo tale da ottenere 2 dischi separati. Replicate gli stessi passaggi con le restanti porzioni di impasto.

STEP 5

Ora disponete tutti i dischi ottenuti all’interno di teglie separate e terminate la cottura infornandoli per pochi minuti a 250° e rigirandoli da entrambe le parti in modo che siano ben croccanti, dopodiché sfornate e fate raffreddare.

STEP 6

Servite il Pane Carasau nero accompagnandolo con una gustosa crema di formaggio piccante.

Crema di Formaggio Piccante

Crema di formaggio piccante

ARBOREA

ingredienti per 4 persone

Per il Pane Carasau:

  • Semola di grano duro rimacinata 500 g
  • Acqua 300 ml
  • Lievito di birra 5 g
  • Sale 5 g
  • Carbone vegetale in polvere 1 cucchiaino

Per accompagnare:

  • Crema di Formaggio Piccante Arborea

altre ricette di Antipasti

,