ARSELLE ALLA SCHISCIONERA

PRESENTAZIONE

I frutti di mare sono sempre i benvenuti sulla tavola e ci sono molte ricette sarde che li vogliono protagonisti, come quella delle arselle alla schiscionera o cocciula a schiscionera che vi proponiamo in questa ricetta.

Acquistate delle arselle fresche e già spurgate con le quali potete realizzare un secondo piatto delizioso, perfetto per impreziosire il vostro menù di mare con una portata elegante e semplice da preparare.

line blue

ARSELLE ALLA SCHISCIONERA : PREPARAZIONE

STEP 1

Per preparare le arselle alla schiscionera, cominciate mettendo le arselle a spurgare in una ciotola piena d’acqua salata per 2 ore prima di cucinarle. Ricordatevi di verificare al momento dell’acquisto che siano già spurgate in modo da velocizzare questa operazione.

STEP 2

Una volta trascorse le 2 ore, sciacquate bene le arselle sotto un getto di acqua corrente, e controllatele una per una in modo da verificare che non ce ne siano vuote o piene di sabbia o fango. Per fare ciò battetele leggermente sul piano di lavoro, se vedete uscire fango nero eliminatele.

STEP 3

Preparate un trito di prezzemolo e fate rosolare in un tegame capiente l’olio d’oliva e 2 spicchi di aglio schiacciati.

STEP 4

A questo punto eliminate l’aglio e unite le arselle scolate dall’acqua. Mescolate bene e lasciate cuocere il tutto per 10-15 minuti.

STEP 5

Completate con il prezzemolo grattugiato e, se vi piace, con del pane grattugiato. Servite le arselle alla schiscionera con delle fette di pane abbrustolito.

ingredienti per 4 persone

  • Arselle1 kg
  • Aglio15 g
  • Prezzemolo 20 g
  • Pane grattugiato300 g
  • Olio extravergine d’oliva30 ml
  • Sale8 g

altre ricette di Secondi Piatti

Gesminus

Gateau di mandorle

Carapigna

Flan di latte

Tiramisu con Biscotti di Fonni

Pastissus