FREGOLA STUFADA

PRESENTAZIONE

La farina di semola di grano duro è una grande protagonista della cucina sarda, utilizzata per preparare non solo il Pane ma anche tanti tipi di pasta come la fregola, perfetta per realizzare ottimi primi piatti ed essere accompagnata da vari condimenti.

In questa ricetta della fregola stufada, vi proponiamo un abbinamento con il prezzemolo e il pecorino sardo, come vuole la tradizione.

A vostro gusto potete fare delle varianti, per esempio cuocendo la fregola nel brodo di carne con un po’ di zafferano, sfumandola con il vino bianco e condendola con patate, altri formaggi o frutti di mare come si fa in Gallura e a Oristano.

line blue

FREGOLA STUFADA : PREPARAZIONE

STEP 1

Per la preparazione della fregola stufada, cominciate portando a bollore una pentola piena d’acqua, quindi scottate al suo interno la fregola e scolatela alla perfezione.

STEP 2

Nel frattempo, fate fondere lo strutto in una casseruola assieme alla cipolla tagliata a velo e al prezzemolo tritato, quindi spegnete il fuoco e lasciatelo in attesa.

STEP 3

A questo punto prendete un tegame di coccio e sistemate al suo interno uno strato di fregola, uno di soffritto e uno di pecorino grattugiato, e continuate ad alternare gli strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

STEP 4

Mettete il tegame di coccio nel forno preriscaldato a 160° e fate cuocere per 20 minuti o fino a quando vedrete formarsi una crosticina dorata in superficie.

STEP 5

Trascorso il tempo di cottura indicato, togliete il tegame dal forno, lasciate intiepidire e servite la fregola stufada nei piatti.

ingredienti per 4 persone

  • Fregola400 g
  • Strutto50 g
  • Cipolla50 g
  • Pecorino Grattugiato Fattorie Girau100 g
  • Prezzemolo20 g
  • Sale12 g

altre ricette di primi piatti

Spaghetti con Buzzonaglia di Tonno

Spaghetti alla carlofortina

Cous cous alla carlofortina

Cassola Sarda

Spaghetti alla granseola

Zuppa di cozze alla sarda